Sbloccare iPhone con Ziphone (MAC)

Questa semplice guida per Mac vi spiega i passaggi necessari a sbloccare un iPhone con qualsiasi firmware, che abbia bootloader 3.9 o 4.6 (cioè tutti gli iPhone esistenti al momento). Questa procedura è valida, come detto, per tutti i firmware: dai più vecchi, alla 1.1.4, includendo 1.1.2 e 1.1.3. La procedura prevede l’aggiornamento all’ultima versione del firmware attualmente disponibile, cioè la 1.1.4.

ziphone unlock mac

 

Step 1: Scaricare e installare ZiPhone

Per procedere allo sblocco è necessario scaricare la versione per Mac diZiPhone 3.0 (cliccando in alto su Download). Alcuni browser possono dare problemi nel download (comare una schermata di codici invece che un file): per risolvere, usate Safari o FireFox. Una volta montato il file DMG, copiate il file ZiPhoneOSX in una cartella a piacere.

Step 2: Ripristinare alla versione 1.1.4 con iTunes

Durante il procedimento è necessario inserire la SIM italiana (TIM, Vodafone o Wind), al posto di quella americana (AT&T). Per fare questo, basta aprire il SIM Tray usando una graffetta, come illustrato in questa immagine tratta dalla Apple iPhone User Guide ufficiale.

iphone open sim tray replace sim card

  1. Collegate iPhone al Mac e aprite iTunes
  2. Cliccate su RIPRISTINA*, e aspettate che venga scaricato e installato il firmware 1.1.4 (in alternativa, potete scaricare il firmware 1.1.4 da questa pagina, fare ALT+Ripristina su iTunes e scegliere a mano il file appena scaricato)

* è consigliabile fare Ripristina e non Aggiorna, in modo che vengano cancellate tutte le applicazioni presenti in Installer, in modo da evitare il presentarsi di problemi in futuro.

Questo step ovviamente non va fatto se avete un iPhone 1.1.4 nativo.

Se e solo se non compare il tasto ripristina su iTunes (è questo il caso degli iPhone mai sbloccati in precedenza), procedete come segue:

  1. Collegate iPhone al Mac e aprite iTunes
  2. Forzate manualmente la DFU (modalità ripristino) sull’iPhone tenendo premuti contemporaneamente i tasti Home e Sleep fino allo spegnimento dell’iPhone, e lasciando quindi il tasto Sleep (continuando a premere il tasto Home) fino alla riaccensione (con schermo nero).
  3. iTunes rileverà la presenza di un iPhone in modalità di ripristinoe potete fare il ripristino a 1.1.4

Step 3: Sblocco, attivazione e Jailbreak di iPhone 1.1.

  1. Avviate ZiPhone assicurandovi che iTunes sia chiuso e che l’iPhone sia collegato via USB al Mac.
  2. Cliccate su Unloack, Jailbreak & Activate
  3. Aspettare circa 4 minuti – durante i quali comparirà sul display dell’iPhone una schermata nera con numeri e lettere che scorrono, tranquilli è normale! – e poi avrete un iPhone 1.1.4 completamente sbloccato. Se durante il procedimento si aprisse iTunes dicendo che ha rilevato un iPhone in modalità di ripristino, semplicementeignorate il messaggio senza chiudere iTunes.

ziphone 3.0 unlock iphone

Step 4: Procedure finali.

ZiPhone installa in modo automatico l’ultima versione di Installer (3.0.1), oltre alle applicazioni BSD Subsystem e OpenSSH. La prima permette il corretto funzionamento delle altre applicazioni non ufficiali che installerete. La seconda vi consenterà di stabilire una connessione SFTP tra il vostro iPhone e il vostro Mac. Oltre a queste applicazioni, verrà installato anche unfix per far funzionare fin da subito YouTube.

Se volete, potete eliminare l’icona di ZiPhone che apparirà sul menu principale toccandola per quale istante fino a che non inizia a ‘tremare’. A quel punto apparirà in alto a sinistra dell’icona una ‘x’ rossa. Toccatela e l’icona verrà rimossa. Per uscire dalla modalità di modifica delle icone, cliccare sul tasto Home.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...