Mozanbicano bruciato vivo

JOHANNESBURG, 14 GIU – Un cittadino mozambicano e’ stato bruciato vivo nella baraccopoli Brazzaville, a Pretoria. L’episodio ricorda le violenze xenofobe che lo scorso mese in Sudafrica hanno fatto oltre 60 morti. La vittima aveva circa 30 anni. ‘Prima di essere bruciato vivo dalla folla era stato preso a sassate’, ha detto il capitano della polizia.’L’uomo era stato accusato di avere dato alle fiamme una casupola la sera precedente’, ha aggiunto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...