Poliziotti Hacker : Ora perquisizioni a distanza

Non volevo ne potevo credere ad una notizia simile, il Consiglio dei Ministri Europeo ha dato il consenso per le perquisizioni a distanza sui PC dei cittadini e subito Germania ed Inghilterra si sono messe all’opera, per adeguarsi subito ad il nuovo corso : La possibilità dell’Hacking di Stato nell’Unione Europea

Albematty's Weblog Si è deciso che i membri delle forze di Polizia, possono intrufolarsi tranquillamente nei nostri PC, senza avere un mandato e senza essere in possesso di prove per controllare remotamente i PC altrui. Ora hanno un diritto ufficiale, che da il permesso di avviare una “Soreveglianza intrusiva della proprietà privata.”

Ovviamente, l’intromettersi nel PC di qualcuno è un’attività che richiede la comprensione completa del S.O. che in quel computer opera.

Nonostante tutto, la privacy di noi cittadini viene messa a rischio, anche se a qualcuno usciranno frasi del tipo :”Bhe, cosa me ne importa? Io non ho proprio niente da nascondere” Ecc.. E poi, non dimentichiamoci di un particolare molto importante, non si sa mai che ci sia uno un pò più “Furbo” Degli altri ed abusi del potere esercitabile, senza autorizzazioni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...